top

Visioni per il futuro

Una documentazione di Sabine Lingenauber

Ricostruzione della storia delle donne del Reggio Emilia Approach (1943–1973)

 

Le narrazioni di Ione Bartoli, Eletta Bertani, Giacomina Castagnetti, Loretta Giaroni, Lidia Greci, Marta Lusuardi e Carla Maria Nironi testimoniano gli eventi da ricordare.  Dimostrano quanto partigiane, cittadine, assessore, esponenti politiche e consigliere comunali influenzino la nascita di una nuova forma di pedagogia (Reggio Emilia Approach) a Reggio Emilia dalla Resistenza (1943–1945) attraverso il movimento femminile fino ai giorni nostri.

 

Resistenza

Prima manifestazione delle donne “Gruppi di Difesa della Donna” (GDD) l’8 marzo 1944. I GDD furono fondati nel novembre 1943 a Milano. 70.000 donne italiane lottarono come membri dei GDD per la liberazione d’Italia dalle forze armate tedesche.

Relazioni

Prima Assessora ai Servizi Sociali Ione Bartoli (*1930) nella Giunta Regionale dell’Emilia Romagna, 2a seduta della 1a legislatura 1970–1975.

Movimenti

Donne e bambini chiedono nidi comunali al parlamento. Invito ad una manifestazione nazionale dell’Unione Donne Italiane (UDI), 31 marzo 1971, Roma.

(*1930)

 

TIPOLOGIA DELL’ASILO NIDO

 

Intervista

(*1929)

 

BATTAGLIE IN CONSIGLIO COMUNALE

 

Intervista

(*1927)

 

ASSEMBLEE

 

Intervista